Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > TEFAF 2018 Maastricht: collezionare arte nel XXI secolo

TEFAF 2018 Maastricht: collezionare arte nel XXI secolo

Al via a Maastricht  TEFAF ART SYMPOSIUM 2018 

Il collezionismo nel XXI secolo sarà il tema principale del TEFAF Art Symposium 2018. In un mercato sempre più globalizzato e in veloce cambiamento come quello odierno, il modo di collezionare arte e gli standard pretesi dai collezionisti stanno cambiando. La conferenza di quest’anno rappresenterà una piattaforma dove esplorare ciò che conta maggiormente per il mercato di oggi. TEFAF, come organizzazione, promuove i più alti standard di collezionismo ed è sempre in prima fila nell’evidenziare la crucialità di fattori quali trasparenza, diligenza e competenza. Il TEFAF Art Symposium si terrà venerdì 9 marzo alle 10 al MECC di Maastricht.

La prima tavola rotonda, intitolata Changing Attitudes and the Ethics of Collecting [Cambiare la mentalità e l’etica del collezionismo] sarà moderata da Thomas Marks, giornalista di Apollo. A quella che si preannuncia una discussione molto stimolante parteciperanno Marcel Marée, Assistente Conservatore del Dipartimento dell’Antico Egitto e del Sudan del British Museum, e Christian Levett, collezionista e filantropo. Transparency and the Art Market: Challenges and Opportunities [Trasparenza e il mercato dell’arte: sfide e  opportunità] sarà il tema di un’intervista tra Nanne Dekking, Presidente del Consiglio di TEFAF, e la celebre giornalista della rivista Art Market e autrice di Dark Side of the Boom, Georgina Adam. In questa affascinante conversazione, Nanne Dekking, da sempre fervente sostenitore della trasparenza, parlerà di come adottare i più alti standard possibili nel mercato.

L’ultima tavola rotonda del mattino vedrà insieme Robert van Langh, Responsabile della Conservazione e della Ricerca Scientifica al Rijksmuseum e Presidente dell’Istituto Olandese per la conservazione + Art + Science; Jennifer Mass, Docente della cattedra Andrew W. Mellon di Scienze del Patrimonio Culturale del Bard Graduate Center; e Kai Kuklinski, CEO di AXA ART. Insieme, rifletteranno intorno al tema The Challenge of Modern Materials [La sfida dei materiali moderni]. Moderati da Thomas Marks, i partecipanti considereranno le problematiche filosofiche e pratiche legate ai materiali moderni e all’esplosione della ricerca che ha trasformato la nostra comprensione di essi, e che ha portato agli attuali programmi di cura e conservazione.

Photo Credit: The Headmen of the Arquebusiers’ Civic Guard House, 1655, by Bartholomeus van der Helst, 1613 – 1670. Amsterdam Museum – Courtesy of Studio Esseci

Tags: