Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Città > Open House Milano 2018: al via la terza edizione

Open House Milano 2018: al via la terza edizione

Al via Open House Milano 2018

La seconda edizione di Open House Milano ha fatto registrare un trend in crescita per la versione milanese della più grande vetrina internazionale di architettura, che è nata a Londra nel 1992 e che coinvolge nel mondo 37 città riunite nel circuito Open House Worldwide, con volumi d’eccezione grazie a 20.000 visitatori, 87 siti aperti e oltre 300 volontari. Sull’onda di una partecipazione sempre più trasversale, di adesioni spontanee e dell’importante contributo che l’iniziativa offre alla promozione del patrimonio architettonico milanese a livello globale, quest’anno OHM presenta un programma ancora più ricco e nuove collaborazioni che hanno permesso l’apertura di oltre 100 siti in città.

Open House Milano inoltre, nel 2018, inaugura la stagione delle rassegne italiane di OH, che vede protagoniste anche Roma e Torino. Un’occasione unica per immergersi nelle stratificazioni architettoniche del capoluogo lombardo, solcando diverse epoche e stili grazie agli affascinanti itinerari in programma, opportunità per scoprire quei luoghi che fanno parte del quotidiano, ma di cui non si conosce la storia, spazi privati, atelier d’artista e altri che per loro funzione solitamente non sono fruibili, il tutto grazie alle visite guidate e gratuite tenute dai progettisti stessi, studenti delle facoltà milanesi e cultori d’architettura.

L’obiettivo è sempre lo stesso: riscoprire l’identità di Milano attraverso l’architettura e renderla così partecipata grazie all’apertura straordinaria di edifici usualmente non accessibili al pubblico per svelare l’anima moderna e contemporanea della città, osservare da vicino le trasformazioni in atto che stanno ridisegnando il suo skyline e promuovere la ricchezza artistica e culturale che la caratterizza dall’antichità in poi.