Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Moda Bimbo > Pitti Bimbo 2018: exploit di colori ed esotismo

Pitti Bimbo 2018: exploit di colori ed esotismo

Pitti Bimbo 2018: exploit di colori ed esotismo. L'abbigliamento dei più piccoli per la prossima Primavera-Estate 2019

Pitti Bimbo 2018: si è appena conclusa la tre giorni dedicata alla moda bambino dove sono state protagoniste in prevalenza le aziende toscane, eccellenze manifatturiere simbolo del Made in Italy. Cosa è emerso? Ecco quali sono le tendenze:

Fiori e stampe a righe, è questa l’eleganza per i bimbi per la Primavera-Estate 2019

Stampe a fiori, un mood predominante alternato ai motivi a righe, questi gli elementi che caratterizzeranno l’abbigliamento dei più piccoli per la prossima stagione estiva, Primavera-Estate 2019. Tornano gli anni Cinquanta con i toni del bianco naturale e del bianco ottico accostati a effetti cromatici come il verde Tiffany e l’argento. I tessuti sono morbidi e avvolgenti, come tulle e taffettà, impreziositi da paillettes e delicate spalmature. Texture leggere rese tali da stampe a fiori e righe. Drappeggi, plissé e cuciture, pizzi, volants in georgette e gonne a corolla con stampe piazzate. Gli abiti per le cerimonie sono in bianco e realizzati finemente. Collezioni giocose e allegre. L’abbigliamento da giorno propone shorts in denim, bomber in nylon, abitini e vaporose gonne in pizzo. Per i maschietti è forte il riferimento al mondo colleg e al look casual preppy composto da felpe, t-shirt e le classiche polo.

Il tocco del verde ravviva lo stile dei più piccoli

C’è anche il verde nella collezione abbigliamento bimbo al Pitti Primavera-Estate 2018: verdi tropicali, marroni terrosi, blu marini, vividi gialli e stampe a profusione, rappresentano spaccati di habitat lontani dai nostri, richiamano l’esotico, le foreste tropicali, i prati in fiore, i fondali marini. I materiali con cui i capi sono realizzati sono il lino e il cotone, in versione grezza o lavorata. A ravvivarli il ‘tocco’ esotico delle stampe e dei colori succitati, che arrivano direttamente dalla giungla, sono esotismi di flora e fauna attraversati da tonalità diverse, non solo stampe animalier ma vere e proprie esplorazioni vegetali. E li troviamo sulle t-shirt con maxi stampa leopardata ton sur ton ma anche sui trikini dallo stile etnico.