Luxgallery > People & Brand > Personaggi del Lusso > Quanto guadagna Messi: cifre astronomiche per ogni secondo di vita, un salario monstre

Quanto guadagna Messi: cifre astronomiche per ogni secondo di vita, un salario monstre

Leo Messi è tra i giocatori e gli uomini più ricchi del mondo grazie a queste cifre a dir poco astronomiche. Ecco quanto guadagna al secondo...

Lionel Messi ha finalmente firmato il rinnovo contrattuale con il Barcellona fino al 2021. Così facendo l’argentino ha superato l’eterno rivale Cristiano Ronaldo riguardo allo stipendio mensile: il fuoriclasse sudamericano infatti è nuovamente il giocatore più pagato d’Europa. E del mondo. Secondo Celebrity Net Worth, Messi ha un patrimonio netto di 400 milioni di euro. Secondo Forbes, Leo Messi è il secondo atleta più pagato al mondo nel 2018, non solo per il contratto multimilionario, ma anche per i suoi contratti di sponsorizzazione da capogiro. (Continua a leggere dopo la foto)

L’ultimo rinnovo di contratto di Leo Messi ha consentito al Barcellona di continuare il rapporto con l’argentino fino al 2021. Nel 2017, il contratto della “Pulce” è stato ritoccato fino a 33,6 milioni di dollari, 646.000 dollari a settimana. Le sponsorizzazioni di Leo Messi si “fermano” a 27 milioni di dollari: Gatorade e Adidas hanno scelto l’argentino come volto principale delle loro campagne pubblicitarie di successo, ricoprendo d’oro il campione del Barcellona. (Continua a leggere dopo la foto)

Tra amici, tra una chiacchiera e l’altra, si finisce sempre con il parlare di guadagni astronomici dei calciatori. E nel caso di Lionel Messi ci si interroga, spesso e volentieri, su quale sia il suo guadagno per ogni ora, minuto o secondo di vita. Beh, presto detto: il capitano del Barcellona e dell’Argentina incrementa così il suo reddito quotidianamente: 140mila euro al giorno, 6000 all’ora, 100 al minuto e quasi 2 al secondo. Insomma, il portafogli è bello pieno, ma anche grazie agli investimenti. (Continua a leggere dopo la foto)

Sì, perché Leo Messi si dedica meno alla vita mondana rispetto ai suoi colleghi e ha dedicato buona parte dei suoi ricavi ad investimenti immobiliari: è infatti proprietario con il padre di una grande agenzia, la Limeca, nonché di un grande circolo sportivo da 80 ettari. Non è un caso che l’argentino a Barcellona sia trattato come un re: ha una villa a Castelldefells, fornita di giardino, piscina e campo da calcio, dove vive con la moglie e i tre figli.

Tags: